martedì, gennaio 23, 2007

Liberalizzare la benzina...

Personalmente sono favorevole all'apertura dei distributori di benzina vicino ai centri commerciali, non certo per risparmiare un paio di centesimi al litro, ma perchè ti permette di risparmiare tempo: questo si un bene in via di estinzione.

Certo di sicuro il governo non farà felici i benzinai che si vedranno costretti a rinunciare a gran parte dei loro margini, senza per questo aiutare a recuperare il potere d'acquisto agli italiani. Dal suo punto di vista il governo avrà un inflazione "istituzionale" (cioè quella calcolata dall'Istat, diversa da quella percepita) bassa facendo contenti la BCE e la confindustria per la prossima tornata di rinnovi contrattuali.

Se il governo volesse abbassare il prezzo della benzina basterebbe che rinunciasse all'accisa sulla guerra di Abissinia, cosi potrebbe dare un segno di discontinuità alla sua base pacifista.

1 commento:

stefigno ha detto...

costa troppo, costa davvero troppo....