martedì, maggio 26, 2009

Sero titoli, meglio sero vite

Immaginate di parlare con il vostre responsabile del personale e dirgli: "Guarda resto al 99%".
Il mio mi direbbe: "Cha cavolo stai dicendo? Torna a lavorare...".
Se invece lavorate nel dorato mondo del calcio, con un datore di lavoro che è un ricco figlio di papà, mai cresciuto significa un ricco rinnovo di contratto, fino al 2012 a guadagnare circa 10 milioni di euro.

Cosa centra con le le sero vite? Dove credete che il signore Monatti tiri fuori i soldi da una ditta che si chiama Saras.

La vita umana vale poco, a volte per risparmiare qualche soldo si eliminano i sensori di pericolo...alla Thyssen lo sanno bene, che un controller finanziario può decidere la vita e la morte di qualche operaio.
Risparmiare per poter dare soldi agli azionisti in modo da potersi permettere di giocare con il mondo del calcio.
I Moratti hanno comunicato con una nota il «tragico evento» verificatosi presso la raffineria di Sarroch, esprimendo «profondo dolore».


Immagino che il profondo dolore sarà lenito domenica prossima dalla festa scudetto e dal problema del rinnovo di Ibrahimovic, giocatore scontento di guadagnare un milione di euro netto al mese per dodici mesi.
Dai in fondo sono cinico, vedrai che l'Inter giocherà con il lutto al braccio, in fondo è grazie a quei disgraziati che guadagnano mille euro al mese che possono permettersi le loro Ferrari ed i loro cellulari Vertu, nuova mania dei vips qui a Milano.
E poi ripensandoci, magari tifavano Cagliari...

Pronto a scommettere che la notizia scomparirà entro domenica, anche perché Monatti è un signore, leggi molti giornalisti mangiano grazie a lui.

In fondo Mourinho rischiava di andarsene per un 0,01%.

Notizia che scomparirà d

1 commento:

Luca ha detto...

come commento lascio un link...
http://sirriweb.wordpress.com/2009/05/27/da-che-punto-guardi-il-mondo-tutto-dipende/