mercoledì, agosto 20, 2008

Vodafone and some lies

Il gruppo inglese, guidato in Italia da Paolo Bertoluzzo, ha spiegato che la decisione era stata presa ormai da tempo e per ragioni di semplificazione: «Per i clienti era molto difficile districarsi nella giungla delle vecchie tariffe: per questo abbiamo deciso di ridurre il numero dei piani da 31 a sette». Inoltre «queste tariffe, a causa dell'obsolescenza della piattaforma, non permettevano di accedere a una serie di promozioni come Passport e Vodafone Casa».
fonte Corriere della Sera

E' chiaro che in questa dichiarazione ci sono almeno due bugie:
1- Se i clienti tenevano le vecchie tariffe e' perche' avevano capito di risparmiarci;
2- Io avevo una tariffa ancora in lire eppure ho attivato tranquillamente sia Vodafone Casa sia Passport (non a caso adesso sono in roaming con Vodafone UK).

Quindi perche' questo cambio?
Semplice le vecchie tariffe per loro non erano magari cosi convenienti, ma loro comunque riuscivano a lucrare sulle terminazioni fisso-mobile.
Terminazioni che sono in questo momento sotto inchiesta da parte del commissario Viviane Reading (basta seguire un po' il blog di Quintarelli).

I cambi tariffari vengono fatti adesso perche' la concorrenza (Tre e Wind) non ha la forza economica di fare promozioni per chi vuol cambiare compagnia.

2 commenti:

Woman ha detto...

Anche a me e' arrivato il "fatidico" sms... e anche io avevo ancora la tariffa di quando ho attivato il nr vodafone (allora omnitel)... bah, queste manovre mi fanno un po' incax.... ehm ehm... ma si sa' c'e' chi puo' far quel che vuole in questo mercato.
Avessi fatto io una manovra simile con i miei clienti, domani avrei dovuto chiedere la c.i. per tutti ;)
Buon w-e

Jakala ha detto...

Qui in UK Vodafone ha alzato le tariffe, come risultato i due operatori MVNO (ASDA e Ikea) le hanno abbassate per incercettare clienti scontenti.

Da noi di reazione da parte di concorrenti nessuna